COS'E' UNA RESIDENZA SANITARIA ASSISTENZIALE? 

La Residenza Sanitaria Assistenziale (R.S.A.) assicura tutti i servizi prescritti dalle normative nazionali e regionali in ordine alla gestione di residenze sanitarie per anziani. La R.S.A. fa parte della rete dei servizi territoriali di primo livello e rappresenta una soluzione di cura e assistenza dell'anziano non autosufficiente quando non può essere attuata un'assistenza presso il proprio domicilio per cause di tipo sanitario e socio-ambientale.

Obiettivo di C.R.M. per la gestione delle sue strutture residenziali è:

il raggiungimento e il mantenimento del miglior livello possibile della qualità della vita dell'’ospite, in un ambiente residenziale e protetto.

La struttura residenziale non sostituirà mai totalmente la casa dell’' anziano, perché ciò non è possibile. Potrà essere però un  SUPPORTO PER L'’ANZIANO. L’' équipe di lavoro cercherà di proporre un ambiente  CALDO, ACCOGLIENTE E CONFORTEVOLE e tenterà di COINVOLGERE l'’anziano nelle attività che lo riguardano. Particolare importanza sarà data all’' ANIMAZIONE, come momento continuativo e non sporadico di socialità.

La struttura che C.R.M. desidera attivare è una STRUTTURA APERTA, in cui gli spazi e i tempi non siano rigidamente costruiti: debbono permanere tempi, ambiti e spazi liberamente scelti e gestiti dall'anziano, nel pieno rispetto dei bisogni, dei ritmi e delle esigenze della comunità residente.

Per tutti nella RSA devono affermarsi spazi e tempi di LIBERTA’.
Particolare attenzione viene posta all'individuo. Per noi infatti non è possibile generalizzare le cure e le attenzioni che devono invece essere pensate in base alle necessità della singola persona che entra in R.S.A.  Ci piace infatti vedere l'anziano non solo come persona che ha bisogno di aiuto e di cure, ma come un soggetto portatore di diritti.
La famiglia, quando presente, è parte centrale e attiva della vita dell'anziano, coinvolgerla è tra gli obiettivi di C.R.M.: è importante che LA FAMIGLIA PARTECIPI ALLE CURE  del suo familiare per non fargli perdere il legame con l'esterno.
All'arrivo dei  nuovi clienti, ci si confronta con i componenti del gruppo familiare, chiedendo loro quali parti dell'assistenza siano intenzionati a svolgere e quello che insieme possiamo o non possiamo fare. Si conclude quindi con una sorta di contratto informale.


QUALI PERSONE POSSONO ACCEDERE AD UNA RSA?

Le RSA, così come previsto dalla Regione Lombardia, si rivolgono a persone di almeno 65 anni in situazione di non autosufficienza, anche parziale. Eventuali deroghe al limite d'età previsto sono possibili dopo un'attenta valutazione da parte dell'equipe di ogni singola RSA.
Per accedere al servizio è necessario compilare la richiesta di ammissione, in seguito alla quale la
domanda verrà valutata da un'equipe multi professionale (Direttore sanitario, Assistente Sociale e Coordinatore della RSA). Al termine di tale valutazione l’'anziano e la sua famiglia vengono contatti per concordare, in caso di ammissibilità, i tempi dell'’inserimento.


COME FUNZIONA UNA RSA?

Una RSA, essendo un servizio residenziale, è attiva 24 ore su 24 e 365 giorni all'anno. 
Le persone accolte nelle nostre Residenze sono ospitate in nuclei residenziali abitativi, organizzati in camere doppie o singole. Il nucleo è uno spazio architettonico delimitato e definito, nell'ambito del quale viene organizzata un’area abitativa attrezzata di servizi e spazi funzionali  alle necessità quotidiane dell’ospite. In ogni nucleo opera un gruppo di operatori, professionalmente qualificati, dimensionato in relazione al numero di ospiti presenti, rispettando gli standard regionali.

Nel nucleo si persegue l’obiettivo di realizzare per ogni ospite il massimo recupero possibile, oltre al mantenimento dello stato di benessere psicofisico, facendosi carico della persona anziana nella sua globalità e originalità attraverso il lavoro in equipe multiprofessionale. Infatti la partecipazione di diverse figure professionali all'equipe di nucleo, oltre a garantire un’effettiva continuità di cura, facilita un’assistenza all'ospite nella sua totalità. Dopo l’accoglienza nel nucleo l’ospite viene valutato con una metodica multiprofessionale e multidimensionale. L'Equipe degli operatori predispone quindi un programma di cura e di assistenza personalizzato, che verrà rivalutato e opportunamente aggiornato, nel corso del tempo.

COSA SI FA IN UNA RSA? 

Come servizio residenziale, in una RSA vengono garantiti 

      Servizi di base:   Servizi generali di supporto:

 
  •  Attività sanitaria
  •  Attività infermieristica
  •  Attività socio assistenziale
  •  Attività di animazione e socializzazione
  •  Attività di assistenza sociale
  •   Servizio igiene ambientale
  •   Ristorazione
  •   Lavanderia, stireria, guardaroba
  •   Podologo
  •   Parrucchiere e barbiere
  •   Telefono
  •   Bar
  •   Presidi sanitari ed ausili
  •   Trasporto ospiti
  •   Assistenza spirituale


LA GIORNATA TIPO:

All'interno della Residenza Sanitaria la giornata tipo dell'ospite inizia con la sveglia, l'igiene personale e l'alzata dal letto, qualora le condizioni dell'ospite lo permettano.

Ecco, a titolo esemplificativo, l'organizzazione di un'ipotetica giornata.

- ore 7.15 - 9.00 : alzata, igiene personale, vestizione, prima colazione che può essere consumata a letto o in soggiorno secondo le condizioni dei clienti, somministrazione terapia ;

- ore 9.00 - 12.00 : visite mediche, attività sanitarie, riabilitative e di animazione, medicazioni.

In mattinata distribuzione di una bevanda a scelta.

- ore 12.00 - 13.00 : pranzo con possibilità di scelta dal menù

 

Dopo il pranzo eventuale riposo pomeridiano e interventi di igiene personale.

 

- ore 14.30 – 15.45: alzata, igiene alla persona, vestizione e eventuali medicazioni ;

- ore 15.45 - 16.30: Merenda

- ore 16.30 - 18.00 : attività riabilitative, infermieristiche, terapia occupazionale e di animazione ;

- ore 18.30 - 19.30: cena, assunzione terapie ;

- ore 19.30 - 20.30 : Terapia notturna e messa a letto ;

- ore 21.00 - 22.30 : preparazione al riposo notturno, somministrazione terapia notturna residua. A richiesta l’anziano può usufruire di una bevanda calda (tisana, camomilla).

LE NOSTRE RSA

R.S.A. "LE QUERCE"

Offre complessivamente 85 posti letto suddivisi in 6 nuclei abitativi, con camere doppie e singole, tutte dotate di bagno. Sono previsti ampi spazi comuni per la realizzazione delle attività terapeutico-riabilitative e di socializzazione. All'interno della Residenza esiste un Nucleo Protetto, strutturato con accorgimenti strutturali e organizzativi adatti ad accogliere persone affette da demenza, dotato anche di un giardino dedicato. 

La struttura è completata da un ampio giardino attrezzato aperto a tutti gli ospiti della Residenza.

Per maggiori informazioni, è possibile scaricare la nostra Carta_dei_Servizi


Via Pasteur, 8

20873 - Cavenago Brianza(MB)

Tel.02.95339553

Fax 02. 95335796

email rsalequerce@crmsociale.it

Coord. Ciro Arpenti

verifica i posti disponibili

Scarica la modulistica

per presentare la richiesta :

modulistica ASL MB


R.S.A. "LA RISAIA"

Dispone di 59 posti letto, suddivisi in 4 nuclei, organizzati con camere doppie e servizi autonomi. Alla Residenza è annesso un Centro Diurno Integrato che si rivolge a 30 anziani, proponendo loro un'assistenza in regime diurno.

Vi sono inoltre ampi spazi sia per le attività sanitarie-riabilitative che per le attività di animazione e socializzazione. L'ampio giardino, sede di laboratori terapeutico riabilitativi, è attrezzato con percorsi che ne favoriscono l'utilizzo da parte di anziani non autosufficienti. Leggi la nostra Carta dei Servizi


Via Strada per Torradello, 2  27020 - Marcignago (PV)

Tel. 0382.921794

Fax 0382.921709

email rsalarisaia@crmsociale.it

Coord. Maria Rosaria Fontana

verifica i posti disponibili

Scarica la modulistica

per presentare la richiesta:

modulistica ASL PV


R.S.A. "ANNA SIRONI"

E' una R.S.A di proprietà del Comune di Trezzo sull'Adda, la cui gestione è affidata alla C.R.M. Coop. Sociale. La RSA è suddivisa in 3 nuclei abitativi, con stanze singole o doppie, tutte dotate di bagno, per un totale di 60 posti letto. La struttura dispone di ampi spazi interni ed esterni destinati alle attività di riabilitazione e socializzazione.

L'’offerta dei servizi è completata da un Centro diurno Integrato che si rivolge a 30 anziani con un’assistenza in regime diurno. Leggi la nostra Carta dei Servizi


R.S.A. "CASCINA CORTENUOVA"

La RSA Cascina Cortenuova nasce da una sinergia con il Comune di Paullo. E' inserita in un contesto abitativo che ospita, oltre ai servizi sociali del Comune, anche altri servizi residenziali e semi residenziali sia per anziani che per portatori di handicap. E' dotata di 22 posti letto utilizzabili sia per ospitalità di lunga durata che per periodi di sollievo.

L'offerta dei servizi è completata da un Centro diurno Integrato e da Minialloggi Protetti

Leggi la nostra Carta dei Servizi


Via Nenni

Trezzo sull'Adda (MI)

Tel. 02.90939943

Fax 02.90961094

Indirizzo mail

rsaannasironi@crmsociale.it

Coord. Simone Centenaro 

verifica i posti disponibili 

per presentare la richiesta:

Modulistica ASL Milano Due











Via Del Ronco 7

Paullo (MI)

Tel. 02.90639806

Fax 02.90634670

Indirizzo mail

rsa.cdipaullo@crmsociale.it

Coord. Gianluca Stendardo 

verifica i posti disponibili 

per presentare la richiesta:

modulistica ASL Milano Due

 

pagina aggiornata il 2 marzo  2015






 

Tutti i contenuti di questo sito sono riservati - Leggi la nostra informativa sulla PRIVACY 

C.R.M. Coop. Sociale a r.l. - Sede Legale Via Trenno, 15 - 20151 Milano - P. IVA 08029590158

tel 02.30031640      fax 02.38000646      e-mail: direzione@crmsociale.it         PEC: crmsociale@legalmail.it

  Site Map